Introduzione

Cari amici,
anche aprile se ne andato e ci ritroviamo a Maggio con il tempo che ancora fa un po’ le bizze. Belle giornate si alternano a giornate buie,fredde e piovose ma siamo fiduciosi che la Primavera la spunterà.
Abbiamo concluso il mese scorso con un appuntamento per noi molto importante e cioè l’International Marconi day che ogni anno vede appassionati di tutti il mondo alla ricerca di collegare le Stazioi commemorative Marconiane ed anche quest’anno noi c’eravamo. Forti di una stazione in sede e organizzati per essere attivi dai 2 metri ai 160. Ebbene quest’anno ci siamo fermati a poco meno di 500 collegamenti. Non male con le condizioni di propagazione e il brutto tempo che ha condizionato le trasmissioni non poco. Gli operatori purtroppo sono stati pochi e voglio ringraziare chi si è dato da fare prima e durante la manifestazione.
Sono state messe a posto le antenne per le HF e, anche se abbiamo lavorato con una stazione non proprio al top, siamo stati in grado di farci sentire in tutto il mondo.
Come sapete la nostra stazione IY1MR fa parte del CSMI e quindi è stata molto richiesta per i vari diplomi del periodo che erano ben quattro.
Una soddisfazione particolare quando ci siamo messi in contatto con la IY0GA di capo Figari, anch’essa stazione Marconiana, con la quale abbiamo effettuato un ottimo collegamento sula banda dei 144.
Il segnale era forte e chiaro e il significato del collegamento è stato molto importante, ricordandoci gli esperimenti effettuati dal nostro grande genio G. Marconi su microonde quasi come in quei lontani anni ’30.
Nel fine settimana del 6 e 7 Maggio abbiamo inoltre partecipato all’Ari International DX Contest con pochi operatori e poche categorie che sicuramente ci sacrificherà per il risultato finale. D’altra parte gli impegni familiari ed altro, spesso costringono i nostri soci ad operare solo per poche ore se non addirittura saltare la competizione. Questa volta quindi non ci metterò il cuore sul risultato finale.

X