Mareggiata “storica” devasta le coste liguri

Nei giorni a cavallo fra i mesi di ottobre e novembre 2018 la costa ligure è stata investita da una fortissima mareggiata che ne ha devasto la fisionomia e le strutture presenti. Anche se tutto era stato ampiamente previsto ed era stata diramata allerta rossa, il vento ed il mare hanno fatto dei danni che nessuno ha potato evitare per l’inconsueta violenta che si è abbatuta su tutto quanto incontravano.

In quelle drammatiche ore la protezione civile ha messo in campo tutte le sue risorse per dare aiuto alla popolazione e far si che, per quanto possibile, si ritornasse al più presto alla normalità.

Il Gruppo RE della nostra Sezione, nella circostanza, ha  curato, con grande impegno e spirito di sacrificio, l’attivazione dei C.O.C. (centro operativo comunale) di Rapallo, Zoagli e Lavagna e del C.O.M. (centro operativo misto) di Rapallo.

Barche sul litorale di Rapallo

 

Detriti portati dal mare nella piazza di Zoagli