Giornata Mondiale della Radio

Oggi 13 febbraio si celebra Giornata Mondiale della Radio istituita dall’ UNESCO nel 2011.

Guglielmo Marconi può essere considerato il primo radioamatore del mondo.

Il ruolo è ben riconosciuto dallo Stato ma oggi è ancor maggiormente apprezzato. In questo periodo dove gli spostamenti sono limitati a causa dell’emergenza nazionale e mondiale, i radioamatori hanno dovuto intensificare le loro attività facendo RETE nonostante l’ utilizzo di internet.

Un Grazie particolare alla Associazione A R I di Rapallo che in momenti di calamità sul nostro territorio, dove i collegamenti classici, come telefoni cellulari, collegamenti internet sono stati resi inutilizzabili, hanno garantito comunicazioni d’emergenza. Ma senza Guglielmo Marconi, uomo lungimirante, forse non avremmo avuto o avremmo avuto dopo, Internet, cellulare, smartphone, televisione.

Grazie ARI

Il presidente A.R.I. RAPALLO (Associazione Radioamatori Italiani) Alessandro Zompetti – Roberto Sanguineti rappresentante della associazione ARI sezione di Rapallo

X